software gestionale per l'impresa

software gestionale per l'impresa

warning
Nov
15

L’impatto di Google Instant. Meglio non usare FLASH.
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

Google Instant Preview, la nuova funzione permette di visualizzare un’anteprima delle pagine web direttamente sulle SERP di Google, è attiva da un paio di giorni. Tra le prime domande che sono sorte dopo averla vista in azione, una è stata quella relativa al suo impatto nel processo di scelta che un utente esegue quando effettua una ricerca. Oltre a questo, sarà poi interessante verificare quanto Instant Preview verrà effettivamente utilizzato dai navigatori.

La funzionalità, pur non essendo del tutto rivoluzionaria (Bing ha introdotto qualcosa di simile già da tempo), induce ad effettuare alcune riflessioni e probabilmente obbligherà alcuni webmaster ad effettuare dei cambiamenti al design del proprio sito.
Vediamo quali possono essere alcune delle implicazioni delle anteprime sulle SERP. 

Siti veri e propri VS Direcotry
Poter dare un’occhiata all’aspetto generale di una pagina rivela sicuramente molte più informazioni rispetto alla semplice lettura di un titolo o di uno snippet di testo. Siti come le directory contenenti semplicemente link verso altre pagine potranno essere così individuati più facilmente dagli utenti, influenzando la loro scelta.

La risposta direttamente nell’anteprima
Come già capita alcune volte con gli snippet delle descrizioni, la possibilità di visualizzare l’anteprima di un pagina ed il blocco di testo più rilevante, in alcuni casi può rendere superfluo per l’utente visitare la pagina stessa.

Maggiore importanza per il web design
Un aspetto pulito, ordinato ed elegante della pagina farà sicuramente la differenza quando gli utenti visualizzeranno le diverse anteprime. Nell’immagine sottostante sono riportati alcuni esempi di anteprime visibili sulle SERP di Google. Alcune di queste sembrano realizzate apposta per allontanare l’utente.
Anche l’utilizzo di immagini di buona qualità è fondamentale per attirare l’attenzione del navigatore.

Attenzione alla velocità di caricamento
La velocità di caricamento delle pagine del sito riveste, anche in questo caso, un’importanza fondamentale. Se infatti il sito è eccessivamente lento, le anteprime potrebbero apparire incomplete.

Addio a Flash nelle anteprime
Che l’uso delle tecnologia Flash non sia il massimo da un punto di vista SEO è risaputo. Ora però c’è un altro buon motivo per evitare di utilizzarlo. L’effetto dei siti in Flash su Google Instant Preview spazia dal comico al bizzarro:
Se proprio non potete rinunciare a Flash, cercate almeno di inserirlo nelle pagine utilizzando le tecniche più moderne via JavaScript. Da evitare assolutamente anche le pagine di benvenuto, magari con la sola scritta “Skip intro”. Anche queste non fanno una bella figura nelle anteprime di Google.

Fonte: MotoreRicerca.net
http://www.motoricerca.net/2010/11/12/limpatto-google-instant-preview
 

 

Knowledge Management

software gestionale per l'impresa
Proponiamo una serie di EBook con cui è possibile aggiornare le proprie conoscenze, in modo rapido, economico ed efficace.

Internet ...

Business ...

Marketing ...