software gestionale per l'impresa

software gestionale per l'impresa

warning

Magazine Joomla!

Ott
31

Rilasciato Joomla 3.0
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

Come previsto e pianificato dal nuovo ciclo di sviluppo di Joomla! è stata rilasciata la nuova software gestionale per l'impresaversione Joomla 3.0 con STS (supporto a breve termine). Sono subito disponibili anche i file di traduzione in italiano per aiutare ad apprendere al meglio la nuova sezione amministrativa e soprattutto per vedere all'opera il nuovo design ottimizzato ed adattato per i dispositivi mobili.

ATTENZIONE!!!, non è necessario procedere all'aggiornamento dei vostri siti... Joomla 3.0 rappresenta sicuramente un passo importante nell'evoluzione del progetto, ma come abbiamo più volte specificato non occorre utilizzarla sui siti in produzione essendo una verisione STS, quindi destinata a passare il testimone ad una nuova versione nel giro di pochi mesi.

software gestionale per l'impresaIl processo di sviluppo del progetto Jommla segue due rami distinti, quello dedicato alla versione 2.5.x e quello dedicato ora alla 3.0.x, entrambi questi rami hanno la loro versione stabile e procedono separatamente il proprio ciclo di sviluppo, aggiornamenti e supporto. La versione 2.5 è l'attuale versione con supporto a LUNGO TERMINE (LTS), questa è molto stabile ed è già stata testata con successo in moltissimi modi. Recentemente è stato rilasciato un nuovo aggiornamento 2.5.7 e ovviamente in futuro ne sono previsti altri per andare a correggere le varie segnalazioni di problemi che giungono dalla comunità degli utenti e sviluppatori. In questa versone non saranno implementate nuove funzionalità, ma sarà mantenuta la sua stabilità per dare sicurezza a tutti i webmaster che la utilizzano. Questa versione sarà ufficialmente supportata versione fino al 2014.

Il ramo 3.0 riguarda invece l'evoluzione del progetto, su questo gli sviluppatori hanno implementato le nuove funzionalità, modificato la struttura del database e del framework interno. Questo è necessario per sperimentare e seguire il veloce e costante mutamento del web, i suoi standard ed i suoi linguaggi. Joomla 3.0 è tutta da scoprire ma rimane una versione giovane che sarà oggetto di frequenti modifiche e aggiornamenti, in cui vedremo anche la comparsa di nuove caratteristiche. Per definizione questa versione sarà supportata per poco tempo, solo sei mesi che porteranno al rilascio della versione 3.1 che continuerà il suo sviluppo. Per questo, ma anche per altri motivi tecnici, vi consigliamo di mantenere i vostri siti aggiornati all'ultima versione Joomla 2.5, e lasciare agli utenti più esperti, agli sviluppatori e tester la 3.0.

Ovviamente siete liberi di dare un'occhiata alle novità inserite è, ma prima di utilizzarla in un sito in produzione si consiglia di attendere il rilascio della nuova versionea lungo termine, che sarà la 3.5.

software gestionale per l'impresa

Si ricorda che la popolare versione 1.5.x è stato definitivamente terminato, per cui NESSUN NUOVO AGGIORNAMENTO verrano rilasciato per questa versione, l'ultimo rimane quello 1.5.26 rilasciato a marzo del 2012. Tutti i siti che ancora utilizzano questa versione, e sono ovviamente molti nel mondo, sono vivamente invitati a prendere in considerazione la "migrazione" alla 2.5, attualmente non corrono alcun rischio, non c'è fretta, ma in futuro (fra qualche anno...) potranno nascere problemi di compatibilità con le versioni di PHP o MySQL dei servizi di hosting che inevitabilmente si aggiorneranno.

Fonte: http://www.ilsoftware.it 

Ott
05

Joomla lancia la sfida a WordPress con la nuova versione che integra Twitter Bootstrap
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

software gestionale per l'impresaJoomla è il sistema di gestione di contenuto online, open source, che compete con Wordpress, Drupal, ed altre piattaforma per la realizzazione di blog, siti web, e contenuto interattivo. Joomla ha in questi giorni fatto un passo ulteriore rispetto ai concorrenti: è stato infatti rilasciato CMS 2.0, che permette di ottimizzare automaticamente il contenuto per creare una piattaforma dedicata ai siti e contenuti web fruibili da dispositivi mobili.

Joomla ha affermato che l’implementazione in ottica mobile è la prima ad essere stata creata a partire da Twitter Bootstrap, il toolkit per lo sviluppo di applicazioni mobile fornite da Twitter nell’Agosto del 2011. Si tratta di una collezione di CSS, forms, pulsanti, fonts, tabelle, strumenti di navigazione,alerts, e molto altro già conosciuto nell’ambito dello sviluppo di webapp per i dispositivi mobili.

Oltre alle 15 nuove caratteristiche presenti in CMS, è da segnalare la nuova interfaccia utente per gli amministratori ed un nuovo template front-end. Altre caratteristiche introdotte gradatamente includono la possibilità di copiare un template, l’opzione di disabilitare il cambio di Username nel profilo, e l’installazione di pacchetti lingua direttamente dal sistema che gestisce le estensioni.

La decisione di scegliere il toolkit Twitter Bootstrap da parte di Joomla, è stata fatta in parte perchè l’infrastruttura è già disponibile tra gli sviluppatori, ed è un framework che consente di lavorare a fianco diTwitter, in una epoca dove i rapporti con sviluppatori di terze parti con i social network diventano sempre più complicati. Sebbene WordPress sia citato come il più famoso applicativo per la creazione di siti web, Joomla è comunque importante anche se meno conosciuto dall’utente medio: compagnie come McDonald’s, Ebay, Harvard University si servono tuttora di questa piattaforma. L’idea di Joomla è quindi quella di recuperare in popolarità favorendo la creazione di siti web ed in generale di contenuto dedicato al mondo mobile già nativamente integrato con Twitter: una mossa che potrebbe spiazzare il rivale WordPress.

Fonte: http://www.tecnomagazine.it 

Scritto da Massimo Butera.

Gen
24

Rilasciato Joomla 2.5
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

Il team di sviluppatori del progetto Joomla ha annunciato la pubblicazione della versione 2.5 del popolare CMS (content management system).
software gestionale per l'impresaLa nuova release 2.5, è una versione LTS ("long term support"), destinata quindi ad essere supportata ed aggiornata almeno per i prossimi 18 mesi. Joomla è una piattaforma versabilte per la gestione dei contenuti, pensata per qualsiasi tipolofia di sito, giungendo a questa nuova versione stabile si conferma come il secondo CMS più popolare al mondo dopo WordPress e apporta numerore novità tra cui:

  • Si svincola dal supporto esclusivo a MySQL, a aggiunge il supporto ai database Microsoft SQL Server, che in futuro sarà ulteriormente estesa anche ad altri database. 
  • Gli amministratori dei siti riceveranno una notifica sulla disponibile di qualunque aggiornamento per Joomla e per le varie estensioni eventualmente installate.
  • Una funzionalità di ricerca avanzata più matura che viene definito come un "migliore motore di ricerca che opera utilizzando il linguaggio naturale". Stando alle dichiarazioni dagli autori di Joomla, il nuovo motore sarebbe più performante e versatile rispetto alla versione tradizionale.
  • Per quanto riguarda la sicurezza, Joomla 2.5 risolve due vulnerabilità XSS (cross-site scripting) a medio rischio e due bug che potrebbero facilitare l'esposizione di informazioni personali.

Per quanto riguarda la  precedente versione a breve termine (STS) la 1.7.x, gli sviluppatori del progetto Joomla ricordano che il 24 febbraio 2012 questa raggiungerà il suo traquardo di fine supporto e invitano quindi tutti gli utenti di aggiornarsi tempestivamente alla release 2.5.

Fonte: http://www.ilsoftware.it 

Lug
30

I cicli di rilascio di Joomla
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

Joomla è un CMS, ovvero un content management system, che probabilmente molti di voi già conosceranno molto bene.
Personalmente ho sempre preferito continuare a lavorare con Joomla 1.5 poichè era possibile una scelta più ampia di template e componenti aggiuntivi come moduli e plugins.
Pochi giorni fa, girovagando proprio sul loro sito delle estensioni, mi sono imbattuto in un’estensione nativa per Joomla 1.7.
Così, preso dalla curiosità mi sono messo a cercare informazioni su quest’ultima release e mi sono accorto che è cambiata la politica di rilascio delle varie versioni, un po’ come da poco è successo per Firefox5.
Il nuovo ciclo prevede una nuova versione ogni 6 mesi. Tuttavia non tutte le versioni potranno beneficiare della stessa tipologia di “supporto” da parte degli sviluppatori. Infatti, sebbene i rilasci siano molto ravvicinati, ci saranno alcune versioni che godranno di supporti a lungo termine, mentre altre potranno beneficiare esclusivamente di supporto a breve termine.
Per fare un esempio con le versioni attualmente presenti, Joomla1.5 è stata una versione con supporto protratto, mentre Joomla 1.6 e Joomla 1.7 saranno versioni con supporto limitato nel tempo solamente fino al rilascio della successiva versione di Joomla, la 1.8 che sarà una versione con supporto a lungo termine. Ad oggi infatti la versione 1.6 non è più supportata in quanto uscita e già disponibile la 1.7.
La seguente immagine, rappresenta bene questa politica:
La foto è ripresa dall’album di Sander Potjer
Il link ufficiale della notizia è disponibile a questo indirizzo.
A quest’altro indirizzo troverete informazioni sui vari rilasci previsti nel prossimo futuro.

Ecco una serie di importanti notizie sul futoro di Joomla, il famoso CMS, ovvero un content management system, tra i pià diffusi ed utilizzati al mondo.

Personalmente ho sempre preferito continuare a lavorare con Joomla 1.5 poichè era possibile una scelta più ampia di template e componenti aggiuntivi come moduli e plugins.

Pochi giorni fa, girovagando proprio sul loro sito delle estensioni, mi sono imbattuto in un’estensione nativa per Joomla 1.7.Così, preso dalla curiosità mi sono messo a cercare informazioni su quest’ultima release e mi sono accorto che è cambiata la politica di rilascio delle varie versioni, un po’ come da poco è successo per Firefox5.

Il nuovo ciclo prevede una nuova versione ogni 6 mesi. Tuttavia non tutte le versioni potranno beneficiare della stessa tipologia di “supporto” da parte degli sviluppatori. Infatti, sebbene i rilasci siano molto ravvicinati, ci saranno alcune versioni che godranno di supporti a lungo termine, mentre altre potranno beneficiare esclusivamente di supporto a breve termine.

software gestionale per l'impresaPer fare un esempio con le versioni attualmente presenti, Joomla1.5 è stata una versione con supporto protratto, mentre Joomla 1.6 e Joomla 1.7 saranno versioni con supporto limitato nel tempo solamente fino al rilascio della successiva versione di Joomla, la 1.8 che sarà una versione con supporto a lungo termine. Ad oggi infatti la versione 1.6 non è più supportata in quanto uscita e già disponibile la 1.7.

La seguente immagine, rappresenta bene questa politica:

software gestionale per l'impresa
La foto è ripresa dall’album di Sander PotjerIl link ufficiale della notizia è disponibile a questo indirizzo. http://www.joomla.org/announcements/release-news/5380-joomla-170-released.html 

A quest’altro indirizzo troverete informazioni sui vari rilasci previsti nel prossimo futuro. http://magazine.joomla.org/issues/Issue-July-2011/item/507-Joomla-1-7-Division-or-Fission

Lug
30

Rilasciato Joomla 1.7
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

Il team di Joomla!® è lieto di annunciare il rilascio della versione 1.7.0 (link alla notizia in inglese su Joomla.org)
Come annunciato da tempo, con il nuovo ciclo di sviluppo che prevede una nuova versione "maggiore" ogni sei mesi, la 1.7 prosegue lo sviluppo della 1.6 rilasciata a gennaio 2011.
E' consigliato aggiornare tutte le installazioni di Joomla 1.6 a questa versione, il supporto ufficiale per la 1.6 sarà terminato a breve in agosto. Presto sarà pubblicata una guida per descrivere le procedure per aggiornare dalla 1.6.5 alla nuova 1.7.0 e saranno pubblicati i file di lingua italiani e la versione localizzata.
Seguono le note di rilascio...
Fra le novità principali della 1.7.0 c'è il passaggio alla Joomla Platform 11.2 e la relativa scissione di queste librerie interne dal resto del CMS. Questo avrà certamente un impatto importante a livello di sviluppo ma non è una caratteristica che possa essere notata dall'utilizzatore comune di Joomla ma solo dagli sviluppatori. Altre modifiche sono state fatte nella gestione dei moduli e nella procedura di installazione.
Sono state inoltre risolte circa 219 segnalazioni; è stato aggiornato l'editor TinyMCE alla versione 3.4; nuovi parametri per la gestione multilingua; inserito il supporto a OpenSearch per il componente di ricerca;
Le estensioni ed i template compatibili con la versione 1.6 non dovrebbero avere molte difficoltà a funzionare anche con la nuova versione 1.7, per le estensioni più complesse (es. Kunena e Gantry) probabilmente sarà necessario qualche piccolo aggiustamento per rendere pienamente compatibili.
software gestionale per l'impresaPochi giorni fa è stato ufficialmente rilasciata la versione 1.7 di Joomla. (news ufficiale in inglese)

Non è passato molto dall’ultimo rilascio, che aveva portato importanti evoluzioni nel popolare CMS che già ci sono importanti innovazioni.
Joomla è una piattaforma ormai matura che consente in modo veloce di creare siti web di ogni tipo, dai portali fino alle applicazioni online e ai siti di commercio elettronico. 
Una delle novità è che ora viene fornita la Joomla Platform, un framework  che potrà essere utilizzato per sfruttare la piattaforma Joomla indipendentemente dal Content Manager e dal suo core,dando la possibilità quindi di creare dei fork dello stesso CMS.
Tra le altre novità c’è anche la scelta di impostare un rilascio delle nuove versioni ogni 6 mesi.
Le estensioni ed i template compatibili con la versione 1.6 non dovrebbero avere molte difficoltà a funzionare anche con la nuova versione 1.7, per le estensioni più complesse (es. Kunena e Gantry) probabilmente sarà necessario qualche piccolo aggiustamento per rendere pienamente compatibili.

Fonte: http://www.modifycando.com
Giu
18

Siti web: perchè scegliere un sistema open source?
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

I software definiti “open source” (programmi il cui codice è aperto a tutti) richiama un concetto di libertà più che di costo. Tale libertà consiste nella possibilità, da parte di chiunque, di effettuare operazioni di copia, modifica e miglioramento del codice, che è appunto aperto, al fine di rendere il software più vicino alle reali esigenze degli utenti.  Volendo sistetizzare, la libertà sul software open source si concentra su questi punti:
-Libertà di eseguire il software, con qualsiasi tipo di finalità;
-Libertà di analizzare il codice sorgente individuandone il meccanismo di funzionamento con la possibilità di adattarlo alle proprie esigenze, attraverso il libero accesso al codice;
-Possibilità di ridistribuire copie del software liberamente;
-Libertà di distribuire ad altri utenti gli upgrade eseguiti sul codice sorgente per la libera fruizione degli stessi da parte di tutti.
La stretta morsa della crisi economica e la conseguente necessità di diminuire i costi da parte delle aziende hanno permesso una diffusione assai rapida del software open source quale strumento efficace per la realizzazione di siti web. Tra questi sistemi free Joomla è tra gli open source che hanno riscosso maggiore successo.  Grazie all’uso di CMS (Content Management System, sistema di gestione dei contenuti) come Joomla, anche utenti profani possono creare, modificare e pubblicare contenuti testuali e multimediali sul proprio sito, tutto ciò attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva che ricorda, per molti versi, i più comuni editor di testi in circolazione.

software gestionale per l'impresaI software definiti “open source” (programmi il cui codice è aperto a tutti) richiama un concetto di libertà più che di costo.

Tale libertà consiste nella possibilità, da parte di chiunque, di effettuare operazioni di copia, modifica e miglioramento del codice, che è appunto aperto, al fine di rendere il software più vicino alle reali esigenze degli utenti.  

Volendo sistetizzare, la libertà sul software open source si concentra su questi punti:

  • Libertà di eseguire il software, con qualsiasi tipo di finalità;
  • Libertà di analizzare il codice sorgente individuandone il meccanismo di funzionamento con la possibilità di adattarlo alle proprie esigenze, attraverso il libero accesso al codice;
  • Possibilità di ridistribuire copie del software liberamente;
  • Libertà di distribuire ad altri utenti gli upgrade eseguiti sul codice sorgente per la libera fruizione degli stessi da parte di tutti.

La stretta morsa della crisi economica e la conseguente necessità di diminuire i costi da parte delle aziende hanno permesso una diffusione assai rapida del software open source quale strumento efficace per la realizzazione di siti web.

Tra questi sistemi free Joomla è tra gli open source che hanno riscosso maggiore successo.  Grazie all’uso di CMS (Content Management System, sistema di gestione dei contenuti) come Joomla, anche utenti profani possono creare, modificare e pubblicare contenuti testuali e multimediali sul proprio sito, tutto ciò attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva che ricorda, per molti versi, i più comuni editor di testi in circolazione.

I vantaggi di un sistema Joomla sono diversi. Di seguito i più importanti:

  • Diminuire il costo di gestione del sito web;
  • Aggiornamento dei contenuti testuali e multimediali tramite pannello di controllo;
  • Possibilità di intervenire facilmente sulla personalizzazione grafica del layout.

La flessibilità di Joomla è data dal linguaggio PHP su database MySql che permette di realizzare pagine web dinamiche facilmente editabili anche da chi non ha grandi conoscenze di programmazione. Joomla vuole essere semplice e di facile utilizzo, mettendo a disposizione più strumenti possibili e permettendo:

  • Piena autonomia nel gestire immagini e contenuti del sito, anche senza specifiche conoscenze;
  • Possibilità di aggiornare i contenuti del sito autonomamente, senza necessariamente ricorrere a figure professionali;
  • Grande semplicità d’uso del pannello di gestione grazie ad un’interfaccia grafica semplice e intuitiva;
  • Costi di gestione quasi nulli.

Per concludere, l’uso di Joomla per realizzare un sito web, che sia un sito personale di poche pagine o un e-commerce, rappresenta la scelta ideale per grande semplicità d’uso, costi di gestione molto contenuti e grande flessibilità nell’editing dei contenuti. In un momento in cui le aziende tendono a contenere ancor di più le proprie spese, scegliere una soluzione open source può rivelarsi vincente.

fonte: http://www.mondoinformatico.info

 

Apr
21

Joomla! 1.6.2 : ottimo cms per la realizzazione di siti internet
software gestionale per l'impresa
software gestionale per l'impresa

software gestionale per l'impresaJoomla! 1.6.2 è l’ultima release del CMS (Content management system) forse più famoso al mondo, è difatti da anni che i webmasters di tutta la rete realizzano e aggiornano i loro siti grazie a questo sistema con licenza GNU/GPL.
È quindi non solo uno dei migliori CMS mai realizzati ma è anche completamente gratuito e interamente modificabile. Joomla! è compatibile con la maggior parte di server (che siano essi Linux o Windows) e database MySQL. Non ci si stupisce che abbia riscosso nel corso degli anni così tanta popolarità nella rete.

Attualmente supporta tantissimi softwares aggiuntivi (components e plugins) sia gratuiti che a pagamento che ci permettono di gestire un sito completo di tutto quello che ci può venire in mente senza spendere un secondo a realizzare applicazioni in php o quant’altro, ma semplicemente modificandole come più ci aggrada.

La nuova versione di Joomla! avrà bisogno di altri mesi di testing sul campo prima di poter tirare le somme, ma già da ora (visto il tempo dedicato al perfezionamento delle varie beta versions prima dell’uscita ufficiale) si può tastare con mano una stabilità e una semplicità di utilizzo che solo gli sviluppatori di Joomla! erano in grado di fornire.

Le principali differenze fra la versione 1.5 e la 1.6 risiedono in un controllo degli accessi nettamente migliorato, una revisione delle categorie e delle sezioni senza limite di livelli e un supporto multilingua direttamente integrato.

Per il momento è necessario pazientare per la compatibilità dei vecchi template, sicuramente a breve uscirà un componente in grado di renderli compatibili.Con l’ultima versione di Joomla! gli sviluppatori hanno superato se stessi, se siete dei webmaster che già utilizzavano Joomla! 1.5.x vi consiglio vivamente di effettuare il porting immediatamente, se invece non utilizzate ancora Joomla! provatelo!.

Fonte: http://it.paperblog.com

Knowledge Management

software gestionale per l'impresa
Proponiamo una serie di EBook con cui è possibile aggiornare le proprie conoscenze, in modo rapido, economico ed efficace.

Internet ...

Business ...

Marketing ...